2020.
Sono trascorsi esattamente 20 anni da quel giorno in cui, forti di esperienze di primo livello anche in campo internazionale ma spaventati da un mercato “di paese”, ci affacciavamo in quel di Monterotondo dando vita al nostro tanto desiderato “Bross”.
Magari anche tu, come tanti altri, ti sarai chiesto da dove arriva questo nome, da dove trae le sue origini.
Chi si è soffermato a ragionarci, magari conoscendoci personalmente, ha capito che deriva dalla contrazione del termine inglese “brothers” in “bros”, ma questo non descrive ampiamente il significato della scelta.
Il realtà nasce dal concetto di brotherhood, fratellanza in italiano, termine che ha un significato molto più ampio di un semplice legame di sangue.
È la condivisione di ideali, il rispetto altrui e la gentilezza con cui ci si rivolge agli altri ciò che ci unisce alle persone.
Ecco, il nostro intento era di creare una community che unisse le persone attraverso la condivisione dei loro valori.
Ci siamo ripromessi che non avremmo mai sovrastato i ragazzi che avrebbero lavorato con noi, che li avremmo aiutati a crescere sia come professionisti che come persone.
Che non avremmo mai trattato i clienti come scontrini che camminano.
Che saremmo stati un esempio di integrità professionale e umana.
Volevamo diventare un esempio da seguire per essere germoglio di una società migliore.
Nessuna prosopopea, solo convinzioni!
Convinzioni e coerenza che ci hanno reso oggi una delle più importanti realtà nel mercato dei parrucchieri in Italia.
Certo, abbiamo avuto le nostre difficoltà, subito diffidenza, ma oggi possiamo affermare di aver raggiunto il nostro obiettivo.
E ora avanti per nuovi orizzonti.
Ancora non vogliamo svelare nulla, un po’ per scaramanzia, ma stiamo lavorando sodo per riuscire a migliorare ulteriormente la tua esperienza esclusiva per quando deciderai di dedicare tempo a te, alla tua mente e alla tua testa.
Stiamo avviando importantissime partnership per dare il via alla seconda parte del nostro progetto che ci porterà finalmente alla realizzazione del nostro sogno…
Qui finalmente torniamo al titolo della nostra lettera: “Non abbiamo neanche un cliente”.
In effetti, oggi Bross vanta una considerevole quantità di persone che si rivolgono a noi per curare la propria immagine, ma nessuna di queste è per noi una semplice cliente.
Sono tutti ospiti!
E come ospite, secondo noi, va trattato chiunque varchi la soglia del nostro salone.
Lo testimoniano le svariate recensioni che puoi trovare su Facebook o su Google, siamo il miglior parrucchiere di Monterotondo, siamo la tua migliore scelta.
Per quanto ci riguarda però, la conferma arriva dai risultati raggiunti, finalmente siamo riusciti a creare una comunità di persone che si confrontano e dibattono sui più svariati argomenti con rispetto altrui mentre godono di servizi che donano il giusto valore al tempo speso per sé stessi.
Quindi non abbiamo clienti, abbiamo amici, abbiamo “brothers”, abbiamo Bross.